Choose language:
english italy
homeHome My Desktop My Contacts Search Blogs Chatrooms Forum Utenti registrati Login Register Help 3 Guida Rapida
s
     
 
My Picture

Welcome on my blog!

xsandra86x wrote 2 articles and got 2 comments. The last article was submitted on 07/07/07

xsandra86x's profile | xsandra86x's gallery

   
Spacer
Spacer
   
 

Blog article by xsandra86x

Spacer
 

Chiarimenti sul pardog

Date Saturday, July 7th 2007, 2:07 AM Icon 3795 Date 1

Ciao, il pardog non è purtroppo una razza riconosciuta, xkè quando il selezionatore Luigi Langella portò in Italia i primi esemplari di pardog fu fatta contro di loro una specie di campagna contro la diffusione della razza. Infatti se cerchi su internet c'è poco e niente sul pardog, questo probabilmente è stato fatto x evitare che questa razza dalle sorprendenti capacità fosse usata nei combattimenti clandestini. Le percentuali di razze presenti nel pardog sono più o meno le seguenti
14% Staffordshire bull terrier
15% Pastore Tedesco
16% Bull Terrier
17% Mastino Napoletano
18% Dogo Argentino
20% Dingo Australiano

Tutto Parti nel lontano 1980 quando Luigi Langella faceva i sui viaggi di lavoro in Australia , conoscendo dei pastori della zona fece caso che coloro usavano per l' ordine dei loro greggi un cane molto forte che spesse volte se sovraeccitato sbranava le pecore stesse tenute da lui in custodia. Il signor Langella molto curioso di questo fatto chiese di che razza era il cane che era artefice di questi fatti strani ed inconsueti ,
il pastore gli disse che questo proprio cane era l' Australian Cattle Dog ,
ma gli disse anche che questo cane aveva un avversario molto ma molto piu' forte di lui ovvero il Dingo Australiano che spessissime volte attaccava i greggi in branco facendo scempio sia di pecore che di cani ,
a questo parole il Signor Langella rimasse colpito in maniera molto forte
come turbato , in specialmodo quando vide con i suoi occhi quei poveri agnellini sgozzati e sbranati senza pieta', iniziò cosi il suo cammino verso questa sua nuova avventura ovvero creare un cane con le caratteristiche del dingo ma che avesse una forza superiore sia nella resistenza che nel combattimento , una maggiore socializzazione con l' uomo ed in piu' che fosse capace di contrastare quei dingo che facevano scempio di pecore ed agnelli senza nessuna pieta'. Di li a poco decise le razze da tagliare con il dingo cosi da poter iniziare questa sua nuova avventura, tutto questo e' durato circa 15 anni , fino a quando si sono iniziati a vedere soggetti sin dalla nascita praticamente tutti uguali e con le stesse caratteristiche morfologiche tra loro , di li a poco fu fissata la razza , il piu' famoso e conosciuto Pardog in Italia fu LUPONE, il bisnonno di Febo. Questi cani sono dei buonissimi soggetti molto forti sia per carattere che per struttura fisica , ed in piu' anche molto duttili all' addestramento. Molti addestratori che hanno lavorato sui pargog, compreso quello che ha addestrato Febo, hanno confermato la velocità di apprendimento di questa razza. Nel privato invece sono dei coccoloni! Dolcissmi e tenerissimi. In ogni caso Febo ha un carattere dolcissimo, è molto intelligente e molto affettuoso, ogni volta che torniamo a casa ci riempie di coccole, salta addosso (il che non è sempre piacevole vista la sua mole di più di 50 kg)e vuole venire in braccio, cioè appoggia le zampe anteriori sulle gambe quando qualcuno è seduto. Inoltre è molto ubbidiente e risponde perfettamente ai comandi. Adora i tre gatti con i quali divide il mio appartamento, ci gioca, li insegue, si fa inseguire ma non gli fa mai male anzi devo dire che sono i gatti che qualche volta per gioco lo graffiano ma febo non dice mai niente. Ha un carattere molto altruista (sembra strano dirlo per un cane ma è così)infatti ha trovato lui uno dei miei gatti, è una gattina ed era malata, era in mezzo alla strada e stava morendo di fame e Febo mi ha portato al suo nascondiglio così che potessi curarla, inoltre mi ha portato a trovare anche un altro cane, un dalmata con problemi cardiaci che probabilemnte era stato abbandonato e stava morendo di fame e di freddo. Per concludere devo dire che ha un organismo molto forte e resistente perchè quando non aveva nemmeno un anno si avvelenò mangiando una pianta velenosa, il ricino, che uno scellerato giardiniere aveva messo nel parco del palazzo; in ogni caso ci accorgemmo dopo alcuni giorni che non stava bene e lo portammo dal veterinario il quale lo tenne attaccato alla flebo per circa un mese perchè da solo non ce la faceva a mangiare. Mi rendo conto che un altro cane avrebbe necessitato di una lavanda gastrica immediata per poter sopravvivere mentre il fegato di Febo aveva assorbito tutto il veleno e lo stava smaltendo. Per quanto riguarda i dati fisici uno standard non esiste ma tutti i pardog più o meno si assomigliano, Febo è identico al suo bisnonno Lupo o Lupone il progenitore della stirpe selezionata da Luigi Langella, e anche al padre, ma anche ai fratelli e ai vari cugini. In ogni caso lo sviluppo completo di un cane dipende molto anche dalla sua alimentazione da cucciolo. Febo è alto 65 cm al garrese e pesa sui 50 kg (è un pò complicato pesarlo perchè non vuole salire sulla bilancia), ha il pelo di un bel color fulvo molto lucente con una macchietta bianca sullo sterno (residuo del dingo che c'è in lui). Grazie mille per tutte le vostre domande su Febo e per il vostro interessamento.



Spacer
Spacer
Spacer
   
  Write blog articles
Spacer
 

Comments on this blog article

Spacer Spacer
 
Sorry there is no comment on this blog article yet. Would you like to be the first one to write a comment?
Spacer
 

Drop your comment for this article

Spacer Spacer
Spacer
  Sorry, guests can not post comments | Register
   

More articles

 

Would you like to read more articles written by xsandra86x? Here are the latest posts.

Bullet Pardog cerca fidanzata
  Date 07/02/07 Icon 996 Date 1 comment(s)  
Spacer
Spacer
Spacer
Spacer

Search my blog

 


Browse all blogs
Spacer
Spacer
Spacer

Archived articles

December

 
 
 
 
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
 
 
 
 
 

November

 
 
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
 
Spacer
Spacer

Important References

Tell a friend / Invite a friend
Spacer
Contact us / Report Abuse
Spacer
Bookmark us
Spacer
Privacy policy & terms of use
Spacer
b

ADVERTISING - PUBBLICITA'